Reservation
Via Tomaso Becelli, 14 37010 Costermano VR +39 045 720 0091

TableBooking










    TREKKINGTOUR GRATIS "LA ROCCA"

    al mercoledi
    TREKKING TOUR GRATIS “LA ROCCA”

    AL MERCOLEDI

    Lunghezza: 7 km
    Difficoltà: media

    PERCORSO „LA ROCCA“

    Dal Lago si sale ai 291 m.s.l., della Rocca Vecchia, immergendosi subito nel tipico paesaggio benacese, nel quale la presenza millenaria dell’uomo si inserisce in modo equilibrato in un ambiente plasmato dei ghiacci ed addolcito da una ricca vegetazione mediterranea.
    Il percorso si snoda tra le colline del primo entroterra, variando di quota tra vigneti e casali, per poi scendere offrendo una piacevole vista sul Lago di Garda verso il centro Bardolino.


    SENTIEROVAL LONGA

    Marciaga > Mad. del Soccorso > Zel > M.te Canforal > M.te Croce > Mad. del Soccorso
    SENTIERO: VAL LONGA

    Lunghezza: 6 km
    Tempo di percorrenza in bicicletta: 0,40 h
    Tempo di percorrenza a piedi: 1,30 h
    Dislivello: 140 m

    Questo percorso si tuffa nella zona boschiva tipica delle colline del Garda, dove si trovano sentieri sterrati, lontani dal traffico, immersi nella tranquillità e nel silenzio.

    Questo anello è lungo 6 km con un dislivello di 140 m è considerato giro difficile per le pendenze di alcuni tratti.

    I punti di partenza consigliati sono a Marciaga. Dal parcheggio del Santuario della Madonna del Soccorso (XVI), che da le splle alle Sengie die Marciaga, ci si addentra subito nella località Virle di Castion, ma per allungare il percorso, sopratutto per chi utilizza le MTB, si parte dal centro di Marciaga, si percorre la strada principale verso Garda e prima della discesa si prende la via sulla sinistra. Costeggiato il campo da Golf si attraversa la strada e si arriva al percorso segnalagto, da eseguire preferibilmente in senso antiorario. Si apre il circuito passando da Loc. Zel. Percorso un breve tratto della sgtrada che collega Castion a Marciaga ci si addentra in Loc. Val. Tra il verde e la pace die boschi si costeggia il monte Canforal toccando il territorio di Torri del Benaco. Da qui si possono ammirare meravigliosi scorci del Lago di Garda.


    SENTIEROGIRO DEI VIGNETI

    Albarè > Bondi > Pertica > Paerno > Cortelline > Vallonga > Baesse
    SENTIERO: GIRO DEI VIGNETI

    Lunghezza: 10,5 km
    Tempo di percorrenza in bicicletta: 1 h
    Tempo di percorrenza a piedi: 2 h
    Dislivello: 70 m

    Percorso per lo più pianeggiante adatto alle famiglie che attraversa vigneti e oliveti tipici delle colline del Lago di Garda.

    Il percorso è lungo 10,5 km con un dislivello di 70 m e viene considerato giro facile.

    Punto di partenza consigliato È la frazione Albarè. Percorso un tratto di strada proviciale in direzione Costermano sul Garda si costeggia la zona residenziale di Alarè per poi entrare nelle campagne del territorio. Eseguendo l’itinerario in senso orario si incontrerà prima di tutto Villa Torri Giuliari (XV sec.), palazzo adibito a centro di accoglienza e spiritualità die Salesiani, con ampio cortile ed un bellissimo giardino, visitabile su prenotazione. In prossimità si trova la Chiesetta di Santa Croce (XVII sec.), con campanile adorno di orologio. Scesa la strada asfaltata che attraversa il bosco si gira a destra prima della loc. Pertica, grazioso borgo residenziale e si arriva alla chiesa romanica die Santi Fermio e Rustico (XII sec.). Per chieduere l’itinerario si attraversa poi le loc. Feudo, San Vito e Cortelline di Bardolino, con una meravigliosa vista sul Lago di Garda. È suggerita una breve deviazione in loc. Baesse per visitare il Cimitero Militare Germanico della II Guerra Mondiale.